Una squadra allestita velocemente, una sfida, quella di Marco Marchionni, che ha accettato senza pensarci due volte e l’ha raccontato qui. Un obiettivo, quella della salvezza, raggiunto entro la fine del campionato, nonostante le difficoltà legate al Covid.

E poi un sogno regalato ad una città intera, qualcosa di non previsto: i playoff. Un sogno iniziato nel migliore dei modi, rifilando l’1-3 al Catania lo scorso 9 Maggio, Catania che soli pochi giorni prima ci aveva messo in difficoltà, pareggiando coi i satanelli inizialmente in vantaggio.

Seguici su TELEGRAM! Clicca qui! Continua a leggere dopo la foto.

Uno scatto di Bari-Foggia 3-1
Immagine in evidenza: uno scatto di Bari-Foggia 3-1 – crediti: foto di Luigia Spinelli

Il 3-1 del Bari interrompe oggi un sogno che, anche se per poco, ha regalato aspettative, fantasia, gioia, senza alcuna pretesa, da una squadra che in fondo doveva solo salvarsi.

Cosa fare ora se non ripartire da qui? Da un mister che ha costruito così tanto in questi mesi? Ci sono buoni presupposti per programmare una stagione nel migliore dei modi, attrezzarla in maniera più adeguata per realizzare al meglio il sogno provato in questi giorni.

Seguici su TELEGRAM! Clicca qui! Continua a leggere dopo la foto.

Uno scatto di Bari-Foggia 3-1
Uno scatto di Bari-Foggia 3-1 – crediti: foto di Luigia Spinelli

Un Foggia è risorto dalle ceneri, nonostante tutto. Dal fallimento e dalla Serie D ad una consolidata presenza in Serie C, centrando un obiettivo con 51 punti e andando oltre, con dei playoff del tutto inaspettati ad inizio campionato. Grazie ragazzi e grazie Mister, ora Foggia riparti da qui!

Seguici su TELEGRAM! Clicca qui!

Nella foto in evidenza Marco Marchionni, crediti Mario Marino

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here