Un Foggia resiliente fa bottino pieno al “Rocchi”: Viterbese battuta 1-2 al termine di una partita fisica, in cui l’ex Ermanno Fumagalli è stato assoluto protagonista.

Viterbese-Foggia 1-2, la cronaca del primo tempo

Ben schierata in campo la Viterbese, che si propone al 3′ con il cross di Nesta per Marotta, la difesa rossonera copre bene. Il Foggia prova a sfruttare gli spazi che vengono offerti ma i padroni di casa si chiudono bene e costringono i rossoneri a ricostruire spesso l’azione. Dal decimo in poi i “Satanelli” tentano di stabilirsi nella metà campo avversaria e sfiorano il colpo grosso all’11’ quando, su suggerimento di Costa, Di Noia stacca di testa trovando però l’incredibile salvataggio sulla linea di Ricci. Anche i gialloblù si rendono pericolosi una manciata di minuti più tardi per mezzo di un intelligente piattone di Mungo che trova Marotta, il quale allarga per Rodio, palla in mezzo ma Mbaye non arriva per pochissimo. Avvio tutto sommato equilibrato.

Quasi come un intermezzo di una lunga fase di stallo (a sua volta intervallata da diversi falli e contrasti di gioco), il Foggia torna a farsi vedere esattamente alla mezzora sempre grazie ad un insidiosissimo sinistro di Costa direttamente dalla destra su punizione, palla di poco a lato. Al 38′ è Polidori – su suggerimento di Mungo da punizione – a farsi vedere dalle parti di Nobile, ma il suo colpo di testa finisce fuori. Rischio rossonero all’imbrunire del primo tempo, precisamente al minuto 43 con l’estremo difensore rossonero che esagera nel farsi pressare da Megelaitis, la carambola quasi non porta la Viterbese avanti. È al 45′ però che si consuma l’occasione probabilmente più grande dei primi quarantacinque minuti: stupendo e potentissimo collo sinistro di Petermann, magistrale risposta dell’ex di turno Fumagalli che vola letteralmente e salva i suoi dal capitolare.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Viterbese-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Viterbese-Foggia (Serie C – girone C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli

La cronaca del secondo tempo

Tutta un’altra partita. Non basterebbero queste parole per descrivere l’avvio della seconda frazione, in cui la differenza la fanno i subentrati dalla panchina. È il 53′ quando il Foggia prova a mettere la freccia grazie ad una giocata pazzesca di Peralta, che con un sombrero si libera e conclude verso i pali difesi da Fumagalli, bravo a sua volta a respingere ma nulla può sulla ribattuta di Garattoni in semirovesciata che porta in vantaggio i suoi. Nemmeno il tempo di gioire per i pugliesi che la Viterbese impatta col chirurgico sinistro a giro di Marotta, ottimamente trovato da Mungo – a sua volta servito a seguito di un’incursione dalla destra del neoentrato Pavlev. 1-1.

Dopo il pari più Viterbese, rinvigorita anche dal pubblico di casa, che Foggia, ma i padroni di casa non sfondano. Ad avere una grandissima occasione sono però i rossoneri al 78′ con il subentrato Ogunseye, ma ancora una volta super Fumagalli si oppone con la mano di richiamo sul suo colpo di testa. È solo il preludio del nuovo vantaggio ospite con Di Pasquale, che insacca da due passi al termine di un’azione confusa sviluppatasi da calcio d’angolo dalla destra: Costa batte, dal limite dell’area ci prova Petermann ma il tiro viene deviato, tentativo sottoporta di Vuthaj, l’estremo difensore gialloblù salva tutto ma non riesce ad opporsi alla conclusione ravvicinata del capitano rossonero. 1-2. Il Foggia spinge alla ricerca del gol della sicurezza e ci va molto vicino all’84’, ma Fumagalli è in giornata di grazia e salva anche sulla conclusione volante di Garattoni sul secondo palo, al termine di un’azione derivante da corner dalla sinistra, per poi ripetersi inoltre tre minuti dopo su una botta di Petermann. Viterbese vicinissima al pari all’89’ con Polidori su punizione, Nobile respinge. Nei sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara succede di tutto in casa Foggia: prima Frigerio sciupa, poi Vuthaj non approfitta di un altro grande spunto di Peralta, prima che Ogunseye calci sul fondo e venga annullato un gol proprio al numero 77 rossonero. I tentativi gialloblù alla ricerca del pari non hanno effetto, vince il Foggia.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Viterbese-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Viterbese-Foggia (Serie C – girone C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli

Viterbese-Foggia 1-2, il tabellino

Viterbese: 1 Fumagalli; 8 Megelaitis, 9 Marotta, 10 Mungo (87′ Di Cairano), 13 Ricci, 18 Polidori, 19 Monteagudo, 24 Mbaye (57′ Andreis), 25 Rodio (81′ D’Uffizi), 26 Nesta (57′ Pavlev), 27 Marenco. A disposizione: Bisogno, Aromatario, Manarelli, Riggio, Santoni, Semenzato, Simonelli, Sorrini. All. Giacomo Filippi

Foggia: 15 Nobile; 2 Garattoni, 3 Rizzo, 6 Di Pasquale, 19 Sciacca, 25 Petermann, 26 Frigerio, 28 Di Noia (46′ Peralta), 32 Costa, 72 Vuthaj, 99 Tonin (69′ Ogunseye). A disposizione: Dalmasso, Illuzzi, Chierico, Iacoponi, Leo, Nicolao, Odjer, Peschetola, Schenetti. All. Fabio Gallo

Gol: 53′ Garattoni (F), 59′ Marotta (V), 79′ Di Pasquale (F)

Ammoniti: 54′ Fumagalli (V), 56′ Sciacca (F), 87′ Ogunseye (F)

Espulsi: allontanato Gentile, allenatore in seconda del Foggia

Recupero: 1′ p.t., 6′ s.t.

Spettatori: 1204

  • Arbitro: Enrico Maggio (Lodi)
  • Assistenti: Giacomo Monaco (Termoli) – Francesco Collu (Oristano)
  • Quarto Ufficiale: Lorenzo Maccarini (Arezzo)

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Viterbese-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Viterbese-Foggia (Serie C – girone C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli

Serie C – girone C, la classifica di Viterbese e Foggia

I ragazzi di mister Fabio Gallo salgono a quota 14 punti, occupando momentaneamente l’undicesima posizione in classifica. La Viterbese rimane invece a 10, al sedicesimo posto.

Nel prossimo turno di campionato, i rossoneri attenderanno tra le mura amiche del “Pino Zaccheria” l’Avellino, giorno 7 novembre alle 20:30. Sarà il Potenza invece ad essere ospitata dai gialloblù in casa il 6 alle 14:30.

Prima, però, entrambe le squadre saranno impegnate nel Secondo Turno di Coppa Italia Serie C: il Foggia incontrerà al “Romeo Menti” la Juve Stabia il 2 novembre alle 20:30, mentre la Viterbese ospiterà il Giugliano lo stesso giorno alle 14:30.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: uno scatto di Viterbese-Foggia (Serie C – girone C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here