domenica, 14 Aprile, 2024

Venerdì c’è la Casertana, torna Santaniello? Le ultime e l’analisi

Venerdì 5 Aprile il Foggia affronterà in casa la Casertana, una delle squadre più in forma del girone C. Potrebbe tornare anche Santaniello

Venerdì 5 Aprile, allo Stadio Pino Zaccheria, il Foggia incontrerà la Casertana alle ore 20:45. Un match importante per cercare di blindare una delle posizione che darebbero l’accesso ai playoff di questa stagione (qui il tabellone e le date); playoff considerati un ‘qualcosa in più’, visto che l’obiettivo principale era quello della salvezza, ormai ampiamente centrata.

I campani, saldati al quarto posto in classifica, non vorranno certamente perdere terreno perché – sempre per l’ottica playoff – ambiscono ad entrarci come ‘teste di serie’. Il match pertanto non sarà facile per gli uomini di Cudini, è un altro avversario da non sottovalutare.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram! Continua a leggere dopo il video.

La Casertana, l’analisi dell’avversario. Torna Santaniello?

Il club, nelle ultime cinque gare, ha collezionato 8 punti con 2 vittorie (contro Taranto e Virtus Francavilla) e 2 pareggi (contro Crotone e Cerignola), subendo solo dalla Turris per 1-0. Si tratta infatti di una delle squadre decisamente più in forma di questa stagione.

Mister Cangelosi dispone in campo solitamente con 3-4-3 così schierato: CASERTANA (3-4-3): Venturi; Celiento, Soprano, Bacchetti; Calapai, Toscano, Casoli, Anastasio; Carretta, Tavernelli, Curcio. A disp.: Marfella, Matese, Galletta, Deli, Sciacca, Paglino, Taurino, Turchetta, Rovaglia, Nicoletti. Intanto Mister Cudini potrebbe convocare Santaniello, né da notizia anche il Corriere dello Sport nell’edizione odierna: Cudini contro la Casertana potrebbe convocare anche Santaniello, fondamentale nello scacchiere offensivo rossonero, in fase di recupero dall’infortunio muscolare”.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram!

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here