Il bel gesto di fairplay, andato in scena ieri sera allo Zaccheria durante Foggia-Cremonese, ha conquistato tutta l’Italia, da Nord a Sud, indifferentemente dai colori. Sono state messe da parte anche le rivalità, e persino le storiche tifoserie avversarie hanno riconosciuto il buon cuore dei foggiani complimentandosi per il gesto di rispetto che hanno avuto nei confronti della tifoseria avversaria.

Tutta Foggia per Federico

Poco dopo la fine del primo tempo infatti, è pervenuta notizia che un tifoso della Cremonese ha perso la vita al seguito di un’infarto, a 70 km dalla città: purtroppo la corsa all’ospedale si rivelerà inutile. L’ultras non ce la farà. Come si apprende dal Corriere della Sera l’uomo si chiama Federico Scazzoli, 43 anni, e faceva l’imbianchino a Pizzighettone, un comune di poco più di 6mila anime in provincia di Cremona; Federico ha accusato il malore tra Termoli e San Severo.

Così, nella seconda frazione di gioco, appresa la notizia tutti i tifosi rossoneri hanno ritirato striscioni e bandiere, facendo il tifo in sacrosanto silenzio, per rispetto non solo del tifoso che ha perso la vita ma anche dei suoi compagni che hanno deciso, tristemente, di tornare indietro e di non assistere alla gara. Gesto, quello degli ultras foggiani, che non è passato inosservato: la notizia si è diffusa a macchia d’olio sul web, ricevendo centinaia di commenti e condivisioni, in primis sulla pagina Facebook Different People Style. Abbiamo raccolto alcuni commenti che riteniamo meritevoli di essere letti:

“Un gesto enorme. Bravi i foggiani da Salerno” –  è il commento di Stefano T., il più spolliciato di tutti. I foggiani meritano la serie A… Pubblico di grande livello!
Complimenti Ultras!” – scrive invece Antonio da Roma. “Grandi Foggiani! Un applauso da Monza – scrive invece Simone. Pensieri bellissimi giunti anche dalle storiche tifoserie avversarie: “Tantissimi applausi ai foggiani, hanno fatto un bellissimo gesto che non so queste tifoserie avrebbero fatto. Un applauso da un tifoso dell’Avellino. Questo è sport“, ha scritto Pasquale. Un commento che ci è particolarmente piaciuto è quello di Giuseppe N: “In questi casi la rivalità non conta onore ai foggiani e condoglianze alla Cremona ultras. CURVA NORD BARI. “Foggia merita la A… Vicino alla famiglia del cremonese.. Solo Atalanta” – è invece un altro commento.

Insomma, i foggiani sono noti per avere un gran cuore, questa è stata solo l’ennesima dimostrazione ed è bello come un gesto così spontaneo e puro possa accomunare i tifosi di tutta la penisola: il calcio è uno sport bellissimo, non dimentichiamolo mai. Ci teniamo a ribadire che il gesto ha coinvolto non solo entrambe le curve (Sud e Nord) ma i tifosi tutti, anche quelli non appartenenti al mondo ultras. La redazione, tutta, si stringe in un caloroso abbraccio dedicato ai cari e agli amici dell’ultras scomparso.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK ⚽

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here