martedì, 28 Maggio, 2024

Le pagelle di Turris-Foggia: rare le sufficienze

Turris-Foggia, le pagelle del giorno dopo: le sufficienze in casa rossonera si contano sulle dita di una mano

Prima vittoria del 2024 per la Turris che, complici gli altri risultati, si porta al quint’ultimo posto, a due lunghezze dal Foggia, che inanella la quinta sconfitta nelle ultime sei gare. Il primo tempo è avaro di emozioni, con le due squadre schierate a specchio (4-3-3), tanto che nei primi venti minuti si annullano, complice un terreno di gioco reso appesantito dalla pioggia. Menichini deve rinunciare allo squalificato Franco e agli influenzati Cum e Giannone, con Jallow che si prende il centro dell’attacco. Dal canto suo Cudini affida all’ex Santaniello le sorti della prima linea, completata da Millico e Rolando. A sbloccare l’equilibrio è D’Auria che su punizione, complice una deviazione in barriera proprio di Santaniello, riesce a battere Perina. Il gol, tuttavia, non rende più vivace la prima frazione di gioco, tanto che l’azione più pericolosa degli ospiti è un tiro di Marino (25′), ter minato lontano dalla porta di Marcone. Anche la ripresa parte sulla stessa falsa riga della prima frazione, con le squadre molto timorose. A chiudere la contesa ci pensa Pugliese, abile a mettere in rete da corta distanza dopo che Perina aveva rintuzzato una conclusione di D’Auria. Santaniello di testa (27′) spedisce di poco a lato nel tentativo di reazione dei pugliesi“. Questa la sintesi di Turris-Foggia fatta dal Corriere dello Sport, nell’edizione odierna (12/02/2024) del quotidiano.

Di seguito, le pagelle dei colleghi:

TURRIS (4-3-3): Marcone 6; Maestrelli 6, Cocetta 6, Panelli 6.5, Nicolao 6 (30′ s.t. Contessa 6); Pugliese 7, Casarini 6, Scaccabarozzi 6 (30′ s.t. Ricci 6); Nocerino 6 (23′ s.t. Siega 5,5), Jallow 5.5 (40′ s.t. Maniero s.v.), D’Auria 6.5 (40′ s.t. De Felice s.v.). A disp.: luliano, Pagno, Esempio, Serpe, Pavone, Onda, Clemente, Saccani. All.: Menichini 6.5.

FOGGIA (4-3-3): Perina 5.5; Silvestro 5 (37′ s.t. Salines s.v.), Riccardi 5, Carillo 5, Rizzo 6; Tenkorang 5.5 (17′ s.t. Gagliano 5.5), Marino 5.5 (17′ s.t. Odjer 6), Tascone 5.5; Rolando 5 (37′ s.t. Manneh s.v.), Santaniello 5.5, Millico 5 (23′ s.t. Tonin 5.5). A disp.: De Simone, Martini, Ercolani, Antonacci, Papazov, Vezzoni, Brancato. All.: Cudini 5.5.

  • ARBITRO: Di Francesco di Ostia 6.5. Guardalinee: Fratello e Chiavaroli. Quarto uomo: Caruso.
  • MARCATORI: 20′ p.t. D’Auria, 7′ s.t. Pugliese.
  • AMMONITI: Scaccabarozzi (T), Rolando (F), Ricciardi (F), Millico (F), Salines (F), Marino (F), Cocetta (T), De Felice (T).
  • NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Angoli: 1-1. Recupero: 2′ p.t., 6′ s.t.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Tascone Turris-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Turris-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Antonellis-Varo/Calcio Foggia 1920

Turris-Foggia, le pagelle de La Gazzetta dello Sport

Aspettando stasera Crotone-Benevento, solo il Picerno (Murano sale a 17 gol) tiene il passo della capolista con la terza vittoria consecutiva senza subire reti, fermando la striscia di 7 risultati del Sorrento. Anche il Messina (4 vinte su 5) ha vinto ad Avellino, dove Pazienza è stato contestato. Nessun gol tra Catania (pure contestato) e Casertana e un rosso: è per Stefano Sturaro, che era al debutto e ha preso due gialli (eccessivo il secondo). Nessun gol anche in Cerignola-Taranto e un rigore che Vannucchi ha parato a Malcore. Si rilanciano Turris e Latina, sprofondano Foggia e Brindisi (Giorgio Roselli ha dato le dimissioni, il club le ha respinte)“. Questa, invece, la sintesi da parte de La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna del quotidiano (12/02/2024) delle gare del girone C giocate domenica 11 febbraio.

Di seguito, le pagelle di Turris-Foggia dei colleghi:

MARCATORI: D’Auria al 20′ p.t.; Pugliese al 17′ s.t.

TURRIS (4-3-3): Marcone 5.5; Maestrelli 6.5, Cocetta 6, Panelli 6, Nicolao 6 (dal 30′ s.t. Contessa s.v.); Scaccabarozzi 6.5 (dal 31′ s.t. Ricci s.v.), Casarini 6.5, Pugliese 7; Nocerino 6 (dal 22′ s.t. Siega 6), Jallow 6.5 (dal 40′ s.t. Maniero s.v.), D’Auria 6.5 (dal 46′ s.t. De Felice s.v.). (luliano, Pagno, Esempio, Serpe, Pavone, Onda, Clemente, Saccani). All.: Menichini 6.5.

FOGGIA (4-3-3): Perina 5.5; Silvestro 5.5 (dal 36′ s.t. Salines s.v.), Riccardi 5.5, Carillo 6, Rizzo 5.5; Tenkorang 5.5 (dal 16′ s.t. Gagliano s.v.), Marino 5.5 (16′ s.t. Odjer 5,5), Tascone 6; Rolando 5.5 (dal 37′ s.t. Manneh s.v.), Santaniello 5.5, Millico 5.5 (dal 22′ s.t. Tonin 5.5). (De Simone, Martini, Ercolani, Antonacci, Papazov, Vezzoni, Brancato). All.: Cudini 5.5.

  • ARBITRO: Di Francesco di Ostia L. 6
  • NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti Scaccabarozzi, Rolando, Riccardi, Millico, Salines e Cocetta. Angoli 1-1.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Immagine in evidenza: uno scatto di Turris-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Antonellis-Varo/Calcio Foggia 1920

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here