Andrea Conti non è nei piani del Milan e come previsto lascerà il club questo mese. Si diceva che l’Empoli fosse in corsa, ma un rapporto afferma che la Sampdoria si sarebbe assicurata l’affare.

Il terzino destro ha esordito in stagione con i rossoneri contro la Roma, entrando al 77′. Sul suo sito, Gianluca Di Marzio afferma che è stato concordato un contratto semestrale e questo significa che entrerà a far parte del club in prestito. Gli agenti di Conti parleranno con la Sampdoria nelle prossime settimane per capire se la sua permanenza può essere prolungata.

Continua a leggere dopo la foto. Seguici su Telegram!

Andrea Conti, crediti: ilMilanista.it


Il contratto del terzino con il Milan scadrà in estate e per questo potrebbe poi passare al Genoa (sponda opposta alla Sampdoria) a parametro zero. La sensazione è che i rossoneri siano contenti di togliere il terzino destro dall’organico, consentendo così la cessione a parametro zero.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

Articolo precedenteMilan, Giroud sbarca su Instagram: ecco i primi 3 post
Articolo successivoInter rammaricata: sfuma l’obiettivo
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here