lunedì, 15 Aprile, 2024

“San Giovanni” salva il Foggia, ma che brivido!

Playoff, una meraviglia di Giovanni Di Noia regala al Foggia il passaggio del turno: col Potenza è 1-1

Un gol di Giovanni di Noia all’87’ regala al Foggia il passaggio del turno alla fase nazionale dei Playoff di Serie C. È calato il gelo allo Zaccheria all’75’ quando Angelo Talia ha portato in vantaggio il Potenza. Poi, allo scadere, Di Noia fa esplodere lo stadio con un gran gol da 35 metri. Grande gara rocciosa del Potenza che ha provato a fare l’impresa allo Zaccheria, ma non è bastato.

La cronaca del Primo Tempo

Il match inizia con 5′ di ritardo, il Foggia – in maglia rossonera- attacca sotto la Curva Sud, da sinistra verso destra, il Potenza in direzione opposta, ma in maglia bianca.

Partono bene i padroni di casa che, nei primi minuti, attaccano subito la profondità ma i lucani fanno buona guardia.

Alla mezzora di gara il risultato è ancora sullo 0-0, il Foggia tiene meglio il campo e, nonostante il buon palleggio, non riesce a trovare il pertugio giusto per sfondare il muro del Potenza che, dall’altro lato, prova a sfruttare il contropiede – senza riuscirci – proprio nel momento in cui la difesa rossonera avanza per supportare le sortite offensive.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Vacca Foggia-Potenza
Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Potenza (Playoff Serie C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Il primo sussulto arriva al 41′ con Ogunseye che riceve dalla sinistra un pallone da Costa, ma il suo colpo di testa è debole e termina tra le mani di Gasparini. Il Foggia spinge negli ultimi minuti del primo tempo ma il parziale non si schioda dallo 0-0. La prima frazione di gara termina dopo 1′ di recupero.

La cronaca del Secondo Tempo

Si riparte dopo i 15′ di intervallo, Delio Rossi si gioca la carta Odjer che prende il posto di Vacca. Nessun cambio, invece, nelle file rossoblù.

Al 49′ il Potenza va vicinissimo al vantaggio con Caturano che da due passi colpisce il pallone, destinato a rete, ma Kontek si immola davanti a Thiam. Al 51′ ci provano ancora gli ospiti con Volpe che gira di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma il pallone termina fuori. Momento delicato del Foggia che è costretto a difendersi.

Al 60′ Bjarkason prende il posto di Garattoni che è costretto al cambio per infortunio. Ancora pari tra Foggia e Potenza, i rossoneri non riescono a produrre occasioni pericolose. Ora sono i lucani ad avere “tra le mani” il pallino del gioco e provano a mettere alle corde la squadra di Delio Rossi, tenendo alto il baricentro.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Schenetti Foggia-Potenza
Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Potenza (Playoff Serie C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Al 66′ il Foggia si affaccia timidamente dalle parti di Gasparini con un tiro telefonato di Schenetti, all’altezza della lunetta.

Al 71′ Giuseppe Raffaelle effettua un cambio forzato, dentro l’ex Di Grazia per Caturano che è costretto ad abbandonare il campo, dopo uno scontro di gioco con Odjer.

Capita proprio sui piedi di Odjer l’occasione del possibile vantaggio del Foggia al 74′, ma il suo tiro – da posizione quasi centrale, al limite dell’area di rigore – è potente ma impreciso.

Un minuto più tardi arriva il vantaggio del Potenza sugli sviluppi di un corner: la difesa rossonera respinge e dal limite dell’area Talia conclude, non lasciando scampo a Thiam. Cambia il parziale allo Zaccheria, Foggia-Potenza 0-1.

Delio Rossi ricorre a qualche cambio in attacco, dentro Iacoponi e Beretta per Peralta ed Ogunseye. All’87’ arriva il pareggio del Foggia con Di Noia che sfrutta bene un errore di Gasparini, uscito dall’area di rigore per spazzare il pallone e con un bellissimo pallonetto dai 35 metri, mette il pallone in rete. Lo Zaccheria esplode di gioia: Foggia-Potenza 1-1.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Di Noia Foggia-Potenza
Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Potenza (Playoff Serie C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Il Potenza prova a riversarsi nella metà campo avversaria, ma i rossoneri si difendono bene e provano anche a chiuderla. Termina 1-1 dopo 6′ di recupero, il Foggia passa il turno e approda ai playoff Nazionali di Serie C.

Il tabellino della gara

Foggia-Potenza 1-1

Marcatori: 75′ Talia (Pot), 87′ Di Noia (Fog)

Foggia (3-5-2): Thiam; Leo, Kontek, Rizzo; Garattoni (60′ Bjarkason), Frigerio (78′ Di Noia), Vacca (46′ Odjer), Schenetti, Costa; Peralta (78′ Iacoponi), Ogunseye (78′ Beretta). A disposizione: Raccichini, Dalmasso; Rutjens, Petermann, Bjarkason, Di Noia, Odjer, Beretta, Iacoponi, Capogna. Allenatore: Delio Rossi

Potenza (3-5-2): Gasparini; Girasole, Sbraga, Rocchi; Gyamfi, Steffé (83′ Del Pinto), Laaribi (83′ Cittadino), Talia, Volpe (77’Hadziosmanovic); Caturano (71′ Di Grazia), Murano (83′ Alagna). A disposizione: Alastra; Del Pinto, Cittadino, Del Sole, Di Grazia, Armini, Riccardi, Polito, Legittimo, Alagna, Logoluso, Verrengia, Schimmenti, Hadziosmanovic. Allenatore: Giuseppe Raffaele.

Ammoniti: 39′ Rizzo (Fog), 48′ Garattoni (Fog), 52′ Volpe (Pot), 90′ Girasole (Pot), 90′ Kontek (Fog), 95′ Rocchi (Pot)

Espulsi: nessuno

Calci d’angolo: 7-5

Spettatori: 6431

Designazione arbitrale

  • Arbitro: Simone Galipò (Firenze)
  • Assistenti: Federico Pragliola (Terni) – Ayoub El Filali (Alessandria)
  • IV Ufficiale: Ermes Fabrizio Cavaliere (Paola)

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Potenza (Playoff Serie C 22/23) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here