domenica, 14 Aprile, 2024

Foggia, nervi saldi: imparare dagli errori di un girone fa

È un altro Foggia sotto il piano psicologico e sempre più alla ricerca di compattezza e calma

«Rinascita rossonera» titola il sito ufficiale del Foggia. In effetti le due belle prestazioni nei derby contro Monopoli e Brindisi – e relative vittorie – hanno portato una ventata d’aria fresca in casa rossonera. La squadra di Cudini sembrava essere entrata in un tunnel buio senza via d’uscita, con lo spettro dei playout a pochissimi punti. Ora la Turris quartultima – forte, rispetto al Foggia, di un gol in più negli scontri diretti – dista quattro lunghezze ma basta un attimo per tornare a vivere gli incubi“. Lo si legge sull’edizione odierna (22/02/2024) del Corriere dello Sport Puglia, in cui si parla in proiezione futura di ciò che attenderà il Foggia, che ora dovrà essere bravo a dar continuità.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram! Continua a leggere l’articolo dopo la foto.

Salines Crotone-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Crotone-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Calcio Foggia 1920/Federico Antonellis

Foggia, ogni partita come una finale

Bisogna mantenere i nervi saldi e la testa per terra, preparando ogni partita come se fosse una finale: è questo il diktat di mister Cudini, che ora si trova ad affrontare tre squadre d’alta classifica come Crotone, Benevento e Picerno. Il Foggia entrò nel vortice proprio un girone fa: chissà se i rossoneri hanno imparato dai loro errori e riusciranno a sfruttare il loro periodo di forma. Sembra che l’incontro con la tifoseria, al termine dell’allenamento alla vigilia di Foggia-Monopoli, abbia rivitalizzato l’ambiente. In effetti, al di là dei risultati positivi, nei due derby contro biancoverdi e messapici si è vista una squadra notevolmente diversa da un punto di vista della “garra“. In altri tempi il Foggia si sarebbe arreso alla prima difficoltà: il successo contro il Monopoli con doppia rimonta, addirittura in dieci uomini, ha fatto capire – proseguono i colleghi – che la squadra è rinata almeno sotto il punto di vista psicologico. La squadra è alla ricerca della compattezza e della calma: lo dimostrano i reintegri di Schenetti e Odjer, quest’ultimo decisivo nelle ultime due vittorie. Non sarà facile fare tris: i satanelli in questa stagione non hanno mai centrato tre successi consecutivi. L’obiettivo è decisamente difficile, contro un Crotone che ha appena cambiato guida tecnica: Zauli è stato sostituito da Silvio Baldini, che ieri ha diretto il suo primo allenamento in vista della gara contro il Foggia. Al Pino Zaccheria lunedì servirà una spinta in più – concludono – per poter aiutare i rossoneri in questo momento importante“.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram!

Immagine in evidenza: uno scatto di Crotone-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Calcio Foggia 1920/Federico Antonellis

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here