domenica, 14 Aprile, 2024

Foggia-Crotone, la situazione squalificati

Verso Foggia-Crotone: la situazione squalificati in vista dell'incrocio di lunedì

Altro giro, altra corsa: il giorno di Foggia-Crotone, incontro valido per il 28° turno di Serie C – girone C, si avvicina; il calcio d’inizio è fissato per le 20:45 di lunedì 26 febbraio presso il Pino Zaccheria.

I ragazzi di Mirko Cudini vengono dal successo esterno (secondo consecutivo) del Franco Fanuzzi con il Brindisi (0-2, Santaniello, Salines), mentre i pitagorici dal pareggio interno con il Taranto (2-2, Gomez x2, Kanoute x2), cui è seguito l’esonero di mister Lamberto Zauli ed il conseguente arrivo di Silvio Baldini.

Per quanto concerne la classifica, il Foggia ha 32 punti, che significano ad oggi 15° posto, mentre i rossoblù di lunghezze ne hanno 43, relativi alla 7^ piazza. Vediamo di seguito la situazione squalificati delle due squadre.

Resta aggiornato, iscriviti ai nostri canali WhatsApp (clicca qui) e Telegram (clicca qui)! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Schenetti Crotone-Foggia
Immagine in evidenza: uno scatto di Crotone-Foggia (Serie C – girone C 2023/24) – crediti: foto di Calcio Foggia 1920/Federico Antonellis

Foggia-Crotone, chi salterà il match per squalifica?

Le due squadre possono sorridere sotto questo punto di vista, dato che nessuno dei componenti delle due rose dovrà obbligatoriamente saltare il match.

Tra le fila rossonere col Brindisi sono stati sanzionati con un cartellino giallo Carillo (sesta infrazione) e Millico (seconda infrazione), cosa che non pregiudicherà la loro presenza nella sfida dello Zac.

In Crotone-Taranto invece i pitagorici ammoniti sono stati D’Angelo, D’Ursi (quarta infrazione per entrambi ed entrati conseguentemente in diffida) e Gomez (prima infrazione).

Inoltre al Crotone è stata comminata un’ammenda di 2.000 euro

A) per avere la quasi totalità dei suoi sostenitori (85%), posizionati nel Settore Curva Sud, intonato al 9°, 14° e 18° minuto del primo tempo e al 6° minuto del secondo tempo, cori offensivi e insultanti nei confronti dei tifosi avversari, ripetuti nella prima circostanza per due minuti;

B) per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, posizionati nel Settore Curva Nord, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato, al 30° minuto del secondo tempo, una bottiglietta piena d’acqua all’indirizzo dei componenti della panchina avversaria, senza colpire alcuno, e nell’aver attinto con sputi alcuni componenti della panchina avversaria.

Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e la particolare odiosità della condotta posta in essere sub B) rilevato che non si sono verificate conseguenze dannose, e considerati i modelli organizzativi attuati ex art. 29 C.G.S. (r. proc. fed., r. c.c., integrazione r. c.c.)“.

Resta aggiornato, iscriviti ai nostri canali WhatsApp (clicca qui) e Telegram (clicca qui)!

Immagine in evidenza: uno scatto di Foggia-Crotone 1-0 (Serie C – girone C 2022/2023) – crediti: foto di Luigia Spinelli (RIPRODUZIONE VIETATA)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here