domenica, 14 Aprile, 2024

Foggia ad un bivio, ora è dentro o fuori: la situazione

A Foggia il timore della piazza di cadere nei playout prevale sul disappunto per una stagione che sarebbe dovuta essere dignitosa e ora rischia di trasformarsi in un disastro sportivo

Il Corriere dello Sport fa il punto della situazione in casa rossonera in vista di Foggia-Monopoli (qui vi diciamo dove vederla): È il giorno del giudizio, il Foggia può entrare ufficialmente nella bagarre retrocessione oppure tirarsene fuori in scioltezza conquistando i tre punti che mancano allo Zaccheria dal 23 dicembre (Foggia-Monterosi 2-1). La formazione di Cudini si gioca questa sera (20.45) una buona dose di quota salvezza e il tecnico marchigiano inevitabilmente la panchina”.

“«Mettiamo un macigno su quello che è successo e andiamo avanti», sospira. Sfida da dentro o fuori contro il Monopoli, quasi uno scontro a eliminazione diretta: biancoverdi quart’ultimi a 3 lunghezze dai rossoneri che siedono sull’ultimo strapuntino della classifica prima del precipizio. Si gioca in uno Zaccheria freddino e non soltanto per la temperatura rigida (trasferta vietata ai sostenitori ospiti). Tifosi rossoneri abbastanza scontenti, l’incitamento dagli spalti comunque non mancherà. Molto dipenderà dal temperamento delle due squadre in campo”, scrive CdS.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Cudini Foggia
Immagine in evidenza: mister Mirko Cudini – crediti: foto di Mario Mescia/lagoleada.it (RIPRODUZIONE VIETATA)

Foggia ora ad un bivio, 3 punti cambierebbero tutto

Il timore della piazza di cadere nei playout prevale sul disappunto per una stagione che sarebbe dovuta andare diversamente dopo una promozione in B perduta all’ultima partita. Cinque ko nelle ultime sei partite, il piatto piange miseramente in casa rossonera: doveva essere una stagione «dignitosa» (Canonico dixit), rischia di trasformarsi in un disastro sportivo. Per allontanarlo tutta la Foggia sportiva si affida alla capacità di reazione di Santaniello & company. «Facciamo le cose semplici, pensiamo a chiudere la partita ed a portare a casa il risultato», taglia corto Cudini che da quando ha ripreso il timone (23 gennaio) è a caccia della prima vittoria dopo aver collezionato due ko e un pareggio interno contro il Catania”, si legge.

“Critica la posizione dell’allenatore che non ha ancora trasmesso una fisionomia di gioco e non riesce a cavare nulla di buono dai dieci rinforzi presi a gennaio. Cudini prova a smaltire la delusione dopo l’ultima sconfitta: «Non abbiamo sfruttato il lavoro settimanale, dobbiamo fare meglio». Questa sera più che la qualità del gioco serviranno coraggio e intraprendenza, fattori venuti meno contro la Turris. «Dobbiamo portare la partita dalla nostra parte – esorta Cudini – il Monopoli è una squadra che ha voglia di giocare. Non facciamoci prendere dalla paura, scendiamo in campo tranquilli e determinati». Non sono più concessi passi falsi: contro il Monopoli è un derby da vincere”, conclude il quotidiano.

Resta aggiornato, iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here