Roma biancoceleste è un cantiere in continuo rinnovamento. Lotito vuole regalare a Sarri dei rinforzi, ed è pronto a far fronte a future partenze. La Lazio perderà sicuramente Strakosha in estate. Il portiere non intende assolutamente rinnovare il proprio contratto e andrà via a zero nel mercato estivo. Per ora c’è Reina, ma i biancocelesti puntano un uomo in casa Juve: Mattia Perin. Dopo aver difeso la porta del Genoa, il giocatore è tornato a essere il secondo di Szczesny, ma brama una piazza importante che gli conceda la titolarità. La Vecchia Signora potrebbe far partire Perin ad una cifra non salata, e per la Lazio si parlerebbe di un bel colpo tra i pali.

Gli aquilotti in difesa potrebbero dire addio a Luiz Felipe, che tanto piace all’Atletico. Stessa la sorte destinata a Patric. Ed ecco che il ds Tare ha pronti dei colpi niente male: Anel Ahmedhodzic del Malmö, classe 2000, con 16 presenze tra Champions ed Europa League e 10 con la maglia della Bosnia è il primo nome. Il suo costo è in più accessibile:7 milioni massimo per il difensore in scadenza nel 2023. In casa Milan però tiene banco la questione Alessio Romagnoli, che non rinnoverà facilmente i suoi 4 milioni annuali, con un Maldini molto rigido sul fronte contratti. Lui, grande tifoso laziale, è conteso da Juventus e Lazio stessa. Ma c’è anche un uomo tra i preferiti di Sarri, che ha bisogno di una rivincita personale, dopo anni di buio, con un talento assopito. Parliamo di Daniele Rugani, che si sta rilanciando con Allegri, ma che per 10 milioni potrebbe trovare la titolarità e il suo vecchio maestro.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

Articolo precedenteBarcellona, il ritorno di Dani Alves: “Sapevo questo giorno sarebbe arrivato”
Articolo successivoL’ultima fatidica gara di Valentino Rossi
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here