Dopo il comunicato stampa del presidente dell’Audace Cerignola, Nicola Grieco, pubblicato al termine della vittoria casalinga contro la Viterbese, sono arrivati i commenti della piazza gialloblù: dalla parte del presidente, sostenendo che abbia ragione, ma chiedendo una maggiore riflessione e gestire meglio orari e costi.

“278 biglietti non giustificano una Serie C e l’attuale posizione in classifica. Ci ho pensato più volte prima di diramare questo comunicato ma è il mio cuore a parlare. Non si può fare calcio così. Quale futuro con questi numeri? A voi la risposta. Sono deluso e non escludo decisioni forti – ha dichiarato il presidente in una nota pubblicata sui canali ufficiali della società.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Grieco
Immagine in evidenza: il presidente dell’Audace Cerignola, Nicola Grieco – crediti: foto di Mario Marino (RIPRODUZIONE RISERVATA)

Cerignola, i commenti dei tifosi

“Quando la gente non va allo stadio i motivi possono essere molteplici. Questo comunicato però rischia di rovinare quanto di buono si stia facendo. Si deve fare meglio e di più. Ma la colpa non può essere sempre e solo dei cerignolani. Io ad esempio, vista l’esperienza negativissima del turno serale, difficilmente tornerò allo stadio. E come me tante famiglie. Ripeto, prima di uscire con certi comunicati bisognerebbe fare le riunioni ed esaminare ogni aspetto calcistico e non. Siamo nel bel mezzo di un percorso, certe uscite fanno solo male – scrive un utente

“La giornata odierna l’orario alle 12:00 e la minaccia di pioggia hanno fatto il resto, non ha comunque tutti i torti il presidente. Contestualizzando il tutto occorre affiancare la famiglia Grieco e supportarla, forze economiche e la città. Occorre subito programmare il futuro con uno stadio degno di questo nome dove per esempio una famiglia sa che se piove ha un tetto che la ripara, non come adesso dove tutti i settori sono senza copertura in caso di pioggia. La politica deve fare in questo caso la sua parte ovviamente se no non c’è futuro” – un altro commento.
Forza Presidente, non mollare! Vedrai che scenderanno in tanti giù allo stadio era troppo presto come orario il nostro e un paese agricolo e tante persone a quell’ora lavorano forza famiglia Greco e forza audace!” – scrive un’altra persona.
Insomma, volendo riassumere, i tifosi promettono supporto al Cerignola ma chiedono però alcuni interventi per consentire loro di poter accedere allo stadio a godersi la partita: viene chiesto di intervenire sull’orario e sull’infrastruttura (che non permette di seguire in caso di pioggia)

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here