La Fifa ha reso disponibile il rapporto relativo all’attività nell’International Transfer Matching System (ITMS, il calciomercato per intenderci) che coinvolge le 5 big nazioni, vale a dire Inghilterra, Francia, Germania, Italia e Spagna, si evince che i club dei 5 grandi campionati hanno rappresentato il 75,7% della spesa globale per i trasferimenti durante il periodo del mercato estivo, spesi in totale 4,38 miliardi di dollari, sono calate invece le spese del 7,5% rispetto alla scorsa estate, i maggiori investitori sono stati gli inglesi. La Spagna è stata la seconda a superare il miliardo, l’Italia è stato il terzo campionato ad aver speso di più questa estate.

I club italiani si sono uniti per un esborso di 701 milioni di dollari mentre hanno completato il minor numero di trasferimenti internazionali in uscita (264) tra i Big 5 ed hanno registrato le entrate totali più basse, 443,5 milioni di dollari. Le entrate più alte al mondo si sono registrate in Francia. In totale sono stati 1.802 i trasferimenti internazionali in entrata, la maggior parte riguardavano giocatori senza contratto. L’età media dei giocatori impegnati è stata di 23 anni e 1 mese.

Fonte: FIFA/calcioweb.eu

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here