Giovani, talentuosi e super popolari: uno, Nicolò Zaniolo, giovane talento della Roma che ha conquistato la stima e l’affetto di tutti i tifosi del calcio e ovviamente quelli romanisti nello specifico; l’altro, Fedez, l’idolo di tanti ragazzi che si cibano della sua musica e che apprezzano l’immagine che il rapper da sui social network. Ebbene questi due talenti, sebbene in campi diversi, hanno deciso di intraprendere una collaborazione inedita e di lavorare dunque insieme.

Il talento giallorosso sarà infatti seguito dalla Doom Entertainment, partecipata al 51% da Be ShapingTheFuture e, appunto, da Fedez. L’obiettivo è quello di far crescere ulteriormente il suo brand, già in costante crescita: Zaniolo è infatti diventato un personaggio mediatico, oltre che sportivo. Ora, grazie a questo nuovo accordo, l’obiettivo è fare un ulteriore salto di qualità. “Mi fa molto piacere – le parole di Fedez – che proprio Nicolò sia il primo nuovo acquisto di Doom Entertainment: è un vero talento emergente, sostenuto da una grandissima caparbietà e da una personalità solare ed entusiasta. È esattamente questa la visione che avevamo in testa quando abbiamo creato Doom: mettere una struttura professionale a supporto dei giovani talenti. Sono certo che lavoreremo bene insieme“.

Il rapper e il giovane calciatore della Roma hanno avuto modo di stringere amicizia ‘virtualmente’ sui social network durante il periodo di stop forzato per la pandemia da coronavirus; da lì la collaborazione è stata una logica conseguenza: personal brand building, digital communication, digital pr, sviluppo del licensing, relationship management sono alcune delle aree che vedranno la collaborazione del gruppo di Fedez e Zaniolo, seguito dal suo agente Claudio Vigorelli che con Doom collaborerà anche per altri atleti della sua agenzia: “È innegabile – le parole del procuratore – l’importanza dei social come veicolo di trasmissione dei valori e della positività di una persona come Nicolò. Come suo manager, da tempo cercavo di individuare la strada giusta per questa parte del suo percorso. Quando abbiamo conosciuto Doom e la sua squadra abbiamo capito di aver trovato quello che cercavamo: la professionalità nell’approccio lavorativo e, soprattutto, il rispetto della sua personalità”.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here