Quante scritte, loghi e marchi abbiamo visto sopra i colori rossoneri? Non solo sponsor tecnici, da grandi brand a marche meno conosciute ma anche, ma anche tante aziende, dalle multinazionali a quelle locali.

In oltre cento anni di storia del Foggia ne sono passate veramente tante. In questo articolo cercheremo di ricordarle tutte, a cominciare proprio dagli sponsor tecnici.

Seguici anche su TELEGRAMClicca QuiContinua a leggere dopo la foto.

Nuova maglia Calcio Foggia 1920
Immagine in evidenza: nuova maglia Calcio Foggia 1920 – crediti foto: pagina ufficiale Facebook Calcio Foggia 1920

Tutti gli sponsor tecnici del Foggia

Da quando se ne ha traccia, il primo sponsor tecnico che ha vestito i satanelli è stato NR (Ennerre), dalle iniziali del fondatore Nicola Raccuglia, successivamente il marchio sarà noto come N2 (Ennedue). Il brand ha curato la maglia rossonera dal 1977 al 1991 e poi nella stagione 1996-1997. Nel mentre invece sono passati dapprima Admiral (1991-1992) e Adidas (dal 1992 al 1996).

Hanno fatto seguito poi Kappa (1997-1999) e Legea (1999-2000), marchio che tornerà poi nel periodo 2006-2010 divenendo un vero must dell’abbigliamento foggiano. Altri marchi sono stati poi Cinghiale, Hummel, Garman, Onze, Mass e Acerbis. Indimenticabili poi, sotto la società Sannella, Gems (De Zerbi) e Nike (guida Stroppa in Serie B). L’attuale sponsor Macron invece aveva già vestito i rossoneri nella stagione 2012-2013.

Seguici anche su TELEGRAMClicca QuiContinua a leggere dopo la foto.

Fabio Mazzeo Foggia-Juve Stabia
Fabio Mazzeo, crediti: FoggiaCalcio1920.it/ Foto Antonellis/redbull.com

Tutti gli sponsor del Foggia

Gli sponsor di una squadra invece raccontano la storia di una comunità, se si pensa che ad ogni brand ci si può associare un periodo della propria vita o un’epoca (basta vedere l’evoluzione grafica di uno stesso marchio).

Nella sua storia sono stati tanti gli sponsor che hanno guidato il cammino dei rossoneri, scaturendo piacevoli ricordi nei tifosi, altri invece da dimenticare. Vediamo quali sono. La Tamma è sicuramente il più storico della storia rossonera: cuore e identità di una città, il marchio ha decorato la maglia dei satanelli dal 1981 al 1984 per poi tornare nel 2015 fino a scomparire nel 2018.

Seguici anche su TELEGRAMClicca QuiContinua a leggere dopo la foto.

La sede della Tamma
La sede della Tamma, crediti: lagoleada.it

Tra gli altri ci fu Pasta Monsurrò nella stagione 1984-1985, Italconserve in quella successiva, Banca di Pescopagano dal 1986 al 1989 e poi dal 1990 al 1992, Delverde nella stagione 1989-1990, Banca Mediterranea (1992-1993), Snips Casalinghi (1994-1995), Area Banca (1999-2000), Victoria Fintrade (2000-2001), Daunia Concessionaria (2001-2002), AR Industrie Alimentari (2002-2003).

In tempi più moderni invece c’è da ricordare Aquilano (2003-2005), Euronics (2005-2007), la Siems (2007-2008), Linkem (2010-2011), Dimora Romita (2012-2013), Wüber (2017-2019), Vision Ottica (2019), BCC San Giovanni Rotondo (2019-2021), RM Services (2020-2021), GrandApulia (2020-2021), Metaurobus (2020-2021).

Seguici anche su TELEGRAMClicca Qui!

Nella foto in evidenza gli sponsor del Foggia, crediti: lagoleada.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here