Chi se lo aspettava che quando il PSG ha portato via Icardi da Milano, sponda Inter, l’argentino si sarebbe ambientato così velocemente agli schemi del club parigino? Una cosa è certa: l’arrivo dell’argentino ha segnato una diminuzione delle presenze per Cavani, uno dei calciatori più amati dai tifosi di Parigi. Nella partita contro il Brest, Cavani ha iniziato da titolare ma il suo rendimento è stato decisamente aldilà delle aspettative. E il fatto che Icardi, entrato al suo posto, abbia deciso la partita, è un chiaro segnale che qualcosa stia cambiando. Tuchel ha poi chiaramente spiegato che ora il Matador si gioca il posto con Icardi.

Ai microfoni di Canal+ infatti ha detto la sua sulla situazione attuale: “Non è facile giocare con squadre del genere per un attaccante. E a Cavani ora manca il ritmo. Deve essere in grado di gestire questa competizione, perché nel suo lavoro c’è. È sempre molto difficile per un centravanti, perché è un ruolo molto importante. Ma non abbiamo altra scelta che accettare questa situazione e lavorare duramente. A volte ci si trova in una fase in cui ci si sente bene. In cui c’è un po’ di fortuna e tutto quanto va alla perfezione. E Mauro è esattamente in quel momento lì“.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here