Una crescita costante.

Premiato come Torinese dell’Anno alla Camera di Commercio, il presidente della Juventus Andrea Agnelli parla dell’enorme crescita che ha coinvolto la società piemontese nell’ultimo decennio:

“Nel 2010, quando sono diventato presidente, la Juve era una società che aveva già scritto la storia del calcio ma con qualche ruga di troppo. Oggi è leader a livello europeo, dà lavoro a quasi 900 persone, il triplo di nove anni fa. Sono convinto che senza passione, senza piani strategici e investimenti la Juve sarebbe rimasta un ricordo vivo, presente, ma pur sempre un ricordo”.

Le motivazioni della consegna del premio

“Per la sua visione e la sua capacità imprenditoriale, che gli hanno permesso di sviluppare la Juventus, portandola ad essere una delle prime squadre di calcio al mondo e trasformandola dall’essere una società sportiva tradizionale ad un colosso anche commerciale, con un marchio sapientemente valorizzato, con un Museo in grado di creare un’esperienza emotiva unica e facendola diventare a tutti gli effetti uno dei principali motori dell’economia turistica della nostra Città”.

Immagine in evidenza: Tuttosport

 

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here