Con delle Instagram Stories, Leonardo Bonucci ha reso noto come la tifosa salita sul pullman della Nazionale (il video dell’episodio è andato subito virale sui social) non fosse autorizzata a farlo.

“In quanto Capitano e a fronte di quanto mi viene recriminato, ci tengo a precisare che la ragazza che è salita sul pullman era stata più volte ripresa dal personale addetto, a fronte di vari tentativi di salire sul pullman, senza alcuna autorizzazione, tantomeno dal Mister. Era stata ripetutamente invitata a non salire, avendo avuto già modo di farsi foto con quasi tutti i giocatori all’uscita dello stadio, nella zona mista. Ignorando le regole è comunque salita e ha iniziato a riprendere quanto stava accadendo a bordo” – si legge.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Pullman Nazionale
Pullman Nazionale

Tifosa sul pullman, Bonucci: “Accesso al pullman vietato agli estranei”

“Il pullman della squadra come gli spogliatoi sono luoghi dove l’accesso ad estranei è chiaramente vietato. Se siamo in un mondo che si batte per il rispetto della privacy allora anche noi giocatori, seppur personaggi pubblici, abbiamo diritto alla nostra, indipendentemente dai risultati o dall’andamento di una stagione.

L’importanza del sostegno – conclude il difensore – dei tifosi per una squadra in questo caso non c’entra. C’entrano il rispetto per le regole, per le autorità e non in ultimo per gli esseri umani. Passare per il cattivo di turno non è mai un problema. Lo sarebbe invece passare per quello che si alza e allontana una persona senza motivo”.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: Leonardo Bonucci – crediti foto: Juventus

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here