La Curva Nord del Taranto non sarà presente allo “Iacovone” per la prossima sfida di campionato col Foggia.

Nelle ultime ore, i gruppi organizzati del tifo rossoblù hanno pubblicato un comunicato nel quale dichiarano di non prendere parte al sostegno del loro club durante il prossimo match. Una situazione, quella del club rivale del Foggia, simile a quella dei rossoneri, che sono stati contestati dopo lo 0-4 contro il Pescara.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo il post.

Il comunicato della Curva Nord del Taranto

“La Curva Nord Taranto per noi è la nostra casa, il nostro tempio; la maglia e la squadra della nostra città sono le cose più importanti che esistono, ma, a malincuore, i gruppi organizzati della Curva Nord (ULTRAPAZ, KRAZY GROUP, ULTRACEP, PSYKO GROUP, BOYS LIZZANO, ULTRAS TAMBURI, BLACK SEEP, BALCONATA VINTAGE, ZONA NORD ULTRASl TIGER 22) diserteranno le partite in casa perché contro questa società. Invitiamo tutte quelle persone che hanno a cuore i nostri colori e la nostra maglia di disertare con noi. Questa società non merita la nostra presenza all’interno dello stadio. Siamo stanchi di personaggi che girano e rigirano da una vita intorno alla nostra amata squadra: senza spina dorsale, senza un progetto serio, senza amore per i nostri colori, senza rispetto per i suoi tifosi. Diciamo basta a gran voce: diserzione unica soluzione per allontanarli via dalla nostra città. Per Taranto e per il bene del Taranto, uniti li combatteremo”.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: stemmi Taranto-Foggia – crediti foto (di entrambe): pagine ufficiali Facebook delle due società

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

Articolo precedenteLazio, ultim’ora: a Sarri non piace, rischia di andare via a 0
Articolo successivoSerie A, domenica l’esordio di Maria Sole Ferrieri Caputi
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here