Nuova rivoluzione… digitale.

L’Amministratore Delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, ha annunciato la nascita di una Serie A virtuale:

“Si tratta di uno dei punti più innovativi del nostro piano industriale. Vogliamo conquistare il tempo libero delle persone, e sotto questo punto di vista le leghe sono profondamente radicate, uno può cambiare compagna, compagno, lavoro e persino sesso, ma non cambia la squadra del cuore. In questo senso gli e-games puntano ad intercettare le nuove generazioni. Vogliamo che questa novità abbracci i media tradizionali, ma anche piattaforme come Twitch. Non dovremmo avere problemi nei diritti degli e-games, visto che sono soggettivi: ognuno sceglie con quale publisher accordarsi. Noi invitiamo tutti, ma c’è una squadra che ha già un accordo commerciale con un publisher diverso”.

La competizione inizierà tra un mese circa: ogni squadra sarà capitanata da due giocatori, un professionista e un dilettante che si qualificherà tramite un torneo preliminare. La finale potrebbe essere giocata in concomitanza con quella di Coppa Italia.

Immagine in evidenza: Calcio e Finanza

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here