Il calcio italiano da oggi ha un motivo di vanto in più: oltre ai grandi talenti che stanno emergendo nella nostra Serie A, come Zaniolo e Tonali, in Europa apprezzano sempre di più anche la filosofia di gioco e gli schemi degli allenatori made in Italy. Mister Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è stato invitato a tenere una lezione per il settore giovanile del Barcellona. Un gioco che è costruito minuziosamente e che parte dalla retroguardia: i giocatori si muovono e si cercano con una fitta rete di scambi cercando di non gettare via nemmeno un pallone.

L’ex giocatore dell’Arezzo ha tenuto una lezione via streaming con il ‘Barça Innovation Hub‘. Un progetto che il club catalano ha varato per essere ovviamente all’avanguardia negli sport di squadra. De Zerbi ha preso parte alla videoconferenza per il vivaio del Barcellona – dedicata ad analisti, scout e tecnici – su invito di Isaac Guerrero, Deputy director methodology area FC Barcelona e Head of Coaching FC Barcelona, che ha seguito il webinar dell’allenatore del Sassuolo per gli allenatori di Coverciano. La lezione è durata circa tre ore. De Zerbi ha illustrato la propria filosofia di gioco, maturata tra Foggia e Sassuolo.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here