Il Corriere dello Sport riporta le opinioni di alcuni virologi, infettivologi e medici del calcio in materia di ripresa del campionato di calcio. Tra questi anche il parere dell’ormai volto noto Fabrizio Pregliasco dell’Università degli Studi di Milano.

Adottando la massima precauzione il calcio può ripartire a metà giugno, perché oggi esistono strumenti di controllo e monitoraggio a risposta rapida che all’inizio della pandemia non esistevano. I test sierologici e i tamponi a risposta rapida applicati ad ogni partita su soggetti già controllati possono consentire una ripartenza in quasi sicurezza… la certezza non si avrà mai”.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here