Sarà un Mondiale scoppiettante nel quale vedremo all’opera tantissimi campioni di stampo internazionale. Tanto rammarico per l’Italia, che dovrà guardare da spettatrice dopo la débâcle ai playoff contro la Svezia e che perderà introiti per un valore complessivo di 100 milioni di euro.

La Fifa World Cup 2018 non è però solo occasione per vedere all’opera le stelle dei club più blasonati e per far riunire amici, parenti a sostenere la propria nazionale gustando pizza, salatini e birra. Come ogni Mondiale che si rispetti, si prevede grande business e fatturati attorno alla manifestazione, non solo grazie a importanti sponsor e pubblicità, ma anche dagli stipendi dei protagonisti e dal ricco montepremi della FIFA.

Rispetto al mondiale 2014, che si è svolto in Brasile e che ha visto la Germania conquistare la quarta coppa del mondo, la FIFA ha deciso di aumentare il montepremi del 40%; sono dunque 791 i milioni di dollari destinati alle nazionali suddivisi cosi:

  • Gettoni di partecipazione alle nazionali
  • Montepremi in denaro in base ai piazzamenti
  • Fondi destinati ai club che “prestano” i loro tesserati alle nazionali
  • Fondi assicurativi per i club in caso di infortuni dei loro pupilli durante il mondiale
Coppa del Mondo
La coppa del mondo sollevata dai tedeschi vincitori dell’edizione 2010. Crediti: o.aolcdn.com

I montepremi della FIFA

Nello specifico ogni nazionale che parteciperà ai Mondiali 2018 incasserà 1.5 milioni di dollari, inoltre, chi abbandonerà la competizione nella fase a gironi riceverà altri 6,7 milioni di dollari. Le nazionali eliminate agli ottavi di finale potranno consolarsi con un assegno di 12 milioni, ben 16 quelli destinati alle squadre che avranno una battuta d’arresto ai quarti.

Ora rizzate bene le orecchie perché le quattro finaliste, oltre alla soddisfazione di essere giunte alla parte conclusiva del torneo calcistico più importante del pianeta, avranno un bel tornaconto economico: la quarta classificata infatti dovrà “accontentarsi” di tornare a casa con 18,4 milioni di euro, la terza invece non solo sarà comunque sul podio potendo fregiarsi di una medaglia di bronzo ma incasserà anche 20 milioni di euro. La nazionale che non riuscirà a trionfare nella finale potrà consolarsi con i 28 milioni di euro previsti come premio, mentre i futuri Campioni del Mondo riceveranno 38 milioni di euro.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here