La nuova vita di Chris Smalling.

Il difensore della Roma ed ex Manchester United confessa di trovarsi a meraviglia nella Capitale:

“Ho iniziato a pensare di giocare lontano dallo United abbastanza tardi nella finestra di mercato. Avevo firmato un nuovo contratto con il Manchester sei mesi prima e stavo giocando regolarmente quando è arrivato Solskjær. Lì, però, avrei giocato 20-25 partite, forse di più, poi la Roma ha fatto la sua offerta: mi è stato detto che avrei potuto giocare 40-50 partite, forse il doppio di quanto avrei giocato allo United.
Venire a Roma è stata una sfida che mi è piaciuta, un grande club con grandi aspettative. La mia famiglia è felice, io sto imparando l’italiano per comunicare meglio con gli altri”.

Rapporto con Paulo Fonseca e obiettivi stagionali

“Fonseca mi ha convinto subito, spiegandomi che aveva bisogno di un centrale con gli attributi. Nessun giocatore può essere certo di giocare ogni partita, ma sapevo che se fossi stato in forma allora avrei potuto giocare regolarmente. Devo stare bene per soddisfare le richieste del Mister, cioè vincere un trofeo ed arrivare nei primi quattro posti in campionato”.

Immagine in evidenza: Sky Sports

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here