Home Champions League Champions League che cifre, montepremi da 2 miliardi di euro

Champions League che cifre, montepremi da 2 miliardi di euro

La UEFA ha rialzato il montepremi della Champions League di circa 3 milioni rispetto all'edizione dello scorso anno. I dettagli in questo articolo

132
0

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Champions League
Immagine in evidenza: foto di 7721622 da Pixabay

Champions League, la divisione del montepremi

  • Il 25% del totale (500.5 milioni di euro, cifra superiore ai 488 del triennio 2018-21) riguardano la quota fissa di partenza;
  • Il 30% (600.6 milioni, anche questa in aumento rispetto ai 585 complessivi del passato) sarà destinato invece agli importi legati alle prestazioni e ai risultati ottenuti;
  • Un altro 30% (stessa cifra di prima) verrà assegnato sulla base delle classifiche date dai coefficienti di rendimento decennali;
  • L’ultimo 15% del totale (300.3 milioni di euro) è legato invece alle quote variabili legate al market pool.

15.64 milioni di euro invece sono previsti per tutte le squadreSoldi che arriveranno con due versamenti: un acconto da 14.8 milioni, seguito poi da un saldo successivo di 840.000 euro. Sono stati rivisti a rialzo anche i premi legati ai risultati ottenuti dalle squadre nel corso della competizione: vincere una partita di Champions League vuol dire incassare 2.8 milioni di euro (100.000 in più rispetto alla passata stagione), mentre sono previsti circa 930.000 euro di bonus in caso di pareggio (in crescita di 30.000 euro).

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

champions league juventus
crediti: UEFA

Montepremi per le qualificate alla fare ad eliminazione diretta

  • Accesso agli ottavi di finale: 9.6 milioni di euro (100.000 euro in più rispetto al 2018-21);
  • Accesso ai quarti di finale: 10.6 milioni di euro (100.000 euro in più);
  • Accesso alle semifinali: 12.5 milioni di euro (500.000 euro in più);
  • Accesso alla finale: 15.5 milioni di euro (500.000 euro in più);
  • Vittoria in finale: 4.5 milioni di euro (500.000 euro in più).

La squadra vincente dunque, oltre a sollevare il trofeo, può ambire a portare a casa 85.14 milioni di euro, ben tre in più rispetto a quanto incassato fino allo scorso anno. Bisogna poi tenere conto che la conquista della Champions League garantisce anche l’accesso alla Supercoppa UEFA, che permette di incassare altri 3.5 milioni di euro per la partecipazione, più un ulteriore milione supplementare per la squadra che riesce a portare a casa il trofeo.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

I colleghi de L’Insider poi approfondiscono il tema (nell’articolo linkato ad inizio testo) parlando anche dei bonus legati sia al ranking decennale sia alla quota incassata tramite market pool.

Nella foto il trofeo della Champions League – crediti: foto di bigbabybonze da Pixabay

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here