Volano stracci in Serie C.

La sfida in questione è quella tra Piacenza e Padova, conclusasi sull’1-1. Il marcatore dei patavini è stato Massimiliano Pesenti, ex proprio del Piacenza, che ha esultato sotto la curva dei tifosi piacentini mimando il segno del “non vi sento”.

L’esultanza – Sport Mediaset

L’euforica celebrazione è dovuta ai fischi assordanti che i tifosi dello Stadio Garilli gli hanno riservato. Questo atteggiamento non è andato giù al presidente onorario del Piacenza, Stefano Gatti, che si scaglia contro l’attaccante:

“È una cosa indescrivibile: se avessi sotto contratto un personaggio del genere lo caccerei immediatamente. Il suo è stato un gesto antisportivo. È un animale. Che cosa ha fatto di male il Piacenza a Pesenti? Per me queste persone non dovrebbero giocare al calcio. Il Padova dovrebbe chiedere scusa per il gesto del suo giocatore”.

Immagine in evidenza: Il Sussidiario

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here