L’ex dg della Juventus Luciano Moggi è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’ per commentare il match contro l’Inter e la reazione di Antonio Conte: “Mi aspettavo la finale di Coppa Italia, siamo superiori. Abbiamo dimostrato superiorità sul campo, questo è quello che conta. Poi il resto lascia il tempo che trova. La lite tra Agnelli e Conte? Prima di tutto non si può chiamare lite, si può chiamare reazione ma siccome non ho visto l’inizio e la fine non posso dare giudizi. Se Conte si fosse rivolto solo ad Agnelli, quest’ultimo avrebbe avuto ragione. Ma in tribuna c’erano anche altre persone. Sono cose che capitano e che finiscono lì, al massimo vanno bene per i media. Serve solo a fare audience. Io sono stato tanto nell’ambiente del calcio e so che spesso si creano i presupposti per fare audience. La partita è finita come doveva finire, la Juventus è stata in attesa di un’Inter che non ha mai fatto niente per vincere. Per questo ritengo che Conte abbia avuto altri problemi e non abbia avuto tempo di pensare a queste stupidaggini. L’Inter non mi è sembrata niente di particolare: o la difesa della Juventus è troppo forte o Lukaku non è niente di che. Se Ronaldo avesse azzeccato una delle tre occasioni che ha avuto avrebbe vinto e l’avrebbe anche meritato”.

fonte: tuttojuve.com

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here