Magie, costanza ritrovata e gol; non pochi, ma tanti. Parliamo di uno dei maggiori talenti ad aver giocato in Serie A negli ultimi dieci anni: Luis Muriel. Dopo anni di rodaggio, il Colombiano ha trovato nell’Atalanta la squadra che lo elevasse a crack d’attacco. La cura Gasperini funziona sempre, ma il giocatore quest’anno sta trovando poco spazio nella formazione titolare e qualche mal di pancia di troppo potrebbe fornire al Milan la ghiotta occasione di portare uno dei pallini della dirigenza e di Pioli a casa.

L’affare non pare complicato. D’altronde la Dea ha sempre chiarito che per vendere ci fosse bisogno di sborsare la cifra richiesta,  ma nessuno è mai stato indispensabile per bergamaschi. L’idea di Maldini, a tal proposito, è di portare da Gasperini un giocatore che di calcio ne mastica abbastanza, e che sta pian piano facendo parlare di sé. Dopo la scorsa ottima stagione allo Spezia, Tommaso Pobega è in prestito dal Milan al Torino e sta facendo bene. La sua classe non è passata inosservata dinanzi a Mancini, che l’ha chiamato in Nazionale.

Seguici su Telegram! Continua a leggere dopo la foto 

Pobega- fonte: Instagram

La valutazione attuale di Luis Muriel è di 30 milioni, ma la Dea potrebbe scendere ad una somma di 25 per il suo attaccante. Mentre la valutazione di Pobega sta salendo vertiginosamente dagli 8 milioni di pochi mesi fa. L’affare andrà in porto? Maldini già ci lavora.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

Articolo precedenteMaldini sul rinnovo di Kessie:” Fin quando c’è tempo…”
Articolo successivoNovità nella formazione del Milan: da Tomori a Messias
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here