Sandro Mazzola, storica bandiera dell’Inter ha fatto delle dichiarazioni forti a “Un Giorno da Pecora”, rubrica di Rai Radio1. L’ex calciatore nerazzurro non accetta che Antonio Conte sieda sulla panchina dell’Inter in quanto si sente e parla ancora da juventino. Ecco le sue dichiarazioni:

Abbiamo fatto bene a toglierlo alla Juve, però non mi convince. Quando parla mi sembra parli ancora con gli juventini invece che con i nostri perché si nasce juventini come si nasce interisti, è difficile cambiare. Conte continua ad esser bianconero? “Sì, non c’è niente da fare, è una cosa che ha dentro proprio. Lo si percepisce da come guarda la partita. Vorrebbe parlare come da juventino poi si accorge che è all’Inter e parla da interista.” Protestando con gli arbitri come quando era alla Juve…? “Come avete fatto ad indovinare? Alla Juve gli bastava alzare le mani e guardare l’arbitro per avere un rigore qui. Qui invece no”. Ieri l’arbitro avrebbe favorito la Juventus a suo avviso? “Cavoli, come sempre, anche ieri”. A questa Inter manca Icardi? “Manca, mi piaceva molto, lo preferisco a Lukaku”, ha concluso a Rai Radio1 Mazzola.

Foto: FcInter1908

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here