Al termine del pirotecnico match col Liverpool, il tecnico del Brighton Roberto De Zerbi ha parlato nella consueta conferenza stampa post-gara.

L’ex Foggia, Sassuolo e Shakthar Donetsk tra le altre, è da sempre elogiato per la grande qualità che riesce ad imprimere alla manovra di gioco delle sue squadre, che sprigionano tutto il loro potenziale in fase offensiva. D’altronde, ci vuole anche una buona dose di coraggio per giocare a viso aperto con una corazzata come i “Reds” nel mastodontico scenario di Anfield Road:

“L’ho appena detto dentro ai giocatori (quanto sono stati coraggiosi ndr.), proprio questa cosa qua: non so se sono un bravo allenatore, però so che sono un allenatore coraggioso. Quindi non mi fa paura mettere un attaccante in più, nonostante rispetti tantissimo il Liverpool, Klopp e i giocatori del Liverpool”.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo il video.

De Zerbi e il suo Brighton “intensità e passione”. Su Trossard…

“Cerco di mettere intensità alla squadra durante la settimana e cerco di trasmettere passione – ha detto il tecnico.

Una battuta anche su Leandro Trossard, assoluto mattatore della sfida con una tripletta:

“Io credo che possa fare ancora meglio; quando dico che può fare ancora meglio non è perché non sono contento della partita di oggi, ma perché lo considero proprio un grande giocatore“.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: Roberto De Zerbi – crediti foto: pagina ufficiale Facebook Brighton & Hove Albion

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here