Dopo l’infortunio di Immobile, pare chiara in casa Lazio la necessità di una punta che faccia rifiatare il numero 17. Di seguito, ecco le varie ipotesi che mister Sarri potrebbe adoperare. La prima idea, senza operare sul mercato, sarebbe quella di utilizzare i giocatori in rosa. Ecco che Zaccagni tornerebbe utile come Falso Nueve, anche se il giocatore ex Verona non è in ottima condizione fisica e risente ancora dell’ultimo infortunio. Che dunque sia l’ora di Muriqi? Accolto come colpo di mercato, tuttora è ancora un oggetto misterioso nella rosa biancoceleste. Alcuni tifosi aspettano che possa essere schierato continuamente per far vedere la sua qualità…forse è giunto il momento. Scalpita però anche il baby fenomeno Romero, che potrebbe essere la sorpresa in chiave attacco.

E se il vice Immobile arrivasse  dal calciomercato invernale? Senza dubbio c’è bisogno di monetizzare con le cessioni dei vari Vavro, Escalante e altri esuberi. Nel caso ci sono due nomi caldi: Botheim del Bodo/Glimt, che ha stregato anche Mourinho travolgendo la Roma a suon di gol in Conference League; ma l’indiscrezione maggiore è quella delle ultime ore: la Lazio starebbe sondando Joao Pedro. Il brasiliano, reduce da anni impressionanti con il Cagliari, sarebbe dunque pronto al finale salto di qualità?

Seguici su Telegram!

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

Articolo precedenteAguero potrebbe lasciare il calcio per un’aritmia maligna
Articolo successivoBomba in casa Roma: Mkhitaryan lascia?
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here