Antonio Conte deve fare i conti anche con gli infortuni. L’Inter è uscita dal Westfalen Stadion a pezzi perché la condizione fisica dei calciatori non è al top, considerando che giocano sempre gli stessi undici, senza considerare le assenze di Asamoah, Gagliardini, D’Ambrosio e Sanchez. Adesso bisogna fare i conti con l’infortunio di Matteo Politano che, entrato al 73’ al posto di uno spento Lukaku, ha subito una pestone sulla caviglia da Schulz. La caviglia si è girata in modo innaturale ma Politano, eroicamente, è riuscito a concludere la partita, seppur la sua andatura fosse irregolare. Il calciatore si è trascinato per i restanti minuti di gioco e alla fine del match ha lasciato lo stadio in stampelle

Politano, nelle prossime ore,  quando la caviglia si sgonfierà, si sottoporrà agli esami strumentali. Si teme per i legamenti.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here