Atalanta, Gasperini parla dopo la Cremonese. Nel post partita tra Atalanta e Cremonese, Gian Piero Gasperini ha parlato dei suoi giocatori e ha soffermato attenzione particolare su Muriel. Il giocatore della Dea non ha inciso nella gara ed è uscito nel momento del cambio gettando la pettorina a terra.

Ecco le parole del mister: “Quando non è infortunato è un giocatore che gioca tutte le partite. In questo ruolo è stato determinante due anni fa facendo 26 gol, è stata la sua miglior stagione. Oggi ha giocato oltre 60 minuti, poi è entrato Hojlund perché tutte le squadre mettono altri attaccanti”.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Atalanta Muriel
Nella foto Muriel, crediti: Atalanta Bergamasca Calcio

In altre squadre Muriel non giocherebbe

“Succede dappertutto, tutti cambiano gli attaccanti; in questo momento storce il naso a uscire, ma se va in un’altra squadra credo che rischi di giocare meno che da noi. Capisco, però, che dopo qualche anno lui possa non essere soddisfatto”.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

Articolo precedenteSerie A, Lecce-Monza 1-1: a Sensi risponde Gonzalez
Articolo successivoMilan, arriva l’annuncio: “Kjaer? Tornerà titolare!”
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here