Il 19 maggio è una data storica per i tifosi del Foggia.

In questo giorno nel 1991 i rossoneri venivano promossi in Serie A dopo tredici anni di attesa. Guidati da Zdeněk Zeman in panchina, allo “Zaccheria” travolsero la Triestina per 5-1 ottenendo l’agognato salto di categoria con quattro giornate d’anticipo rispetto alla conclusione del campionato di Serie B 90/91.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Signori
Immagine in evidenza: Beppe Signori all’evento “Un Secolo di Stelle – FOGGIA LEGENDS”, tenutosi il 25 giugno 2021 allo Stadio Pino Zaccheria di Foggia – crediti: foto di Luigia Spinelli

In quella stagione, il Foggia chiuse a quota 51 punti su 38 partite, frutto di 21 vittorie, 9 pareggi e 8 sconfitte.

Ad alimentare i sogni dei tifosi, il magico tridente composto da Francesco Baiano (capocannoniere del torneo a 22 reti in coabitazione con Abel Balbo e Walter Casagrande), Roberto Rambaudi e Beppe Signori. Proprio quest’ultimo, con un post su Facebook, ha ricordato questo giorno speciale per tutto il popolo rossonero:

“19 maggio 1991, una data speciale per me. Calcio Foggia 1920 veniva promosso in serie A” – si legge nella didascalia.

Post Signori
Immagine in evidenza: il post di Beppe Signori (dalla sua pagina ufficiale Facebook)

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: Beppe Signori all’evento “Un Secolo di Stelle – FOGGIA LEGENDS”, tenutosi il 25 giugno 2021 allo Stadio Pino Zaccheria di Foggia – crediti: foto di Luigia Spinelli

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here