domenica, 14 Aprile, 2024

Foggia, Rolando: “Prima la salvezza, ma non ci poniamo limiti”

Foggia, Rolando in conferenza stampa: "Testa alla salvezza, poi vediamo cosa accade. Qui..."

Di fronte c’è un bivio: salvezza o risalita. «Consideriamo tutto, non possiamo escludere nulla in questo momento», risponde deciso Mattia Rolando il volto nuovo del tridente rossonero. Il Foggia ha davanti a sé il Crotone, prossimo avversario lunedì, e una sorta di doppio lasciapassare in palio nella sfida del posticipo allo Zaccheria (20.45). «Dobbiamo conquistare innanzitutto la salvezza – precisa l’estero offensivo in prestito dal Renate – i punti contro la formazione di Baldini ci servono soprattutto per questo. Poi vediamo strada facendo cosa accade, non ci poniamo limiti…». Il Foggia non vuole fare il passo più lungo della gamba, ma sotto sotto la tentazione è forte di misurarsi con le formazioni più forti del girone, il Crotone tra queste. È comunque una sfida-salvezza quella di lunedì, la classifica dice questo: la formazione di Cudini punta a consolidare un distacco già importante (quattro lunghezze) dalla Turris quint’ultima. Meglio dunque non perdere di vista gli obiettivi più imminenti, il rischio di considerarsi già fuori dalla bagarre retrocessione i rossoneri non vogliono correrlo. «Nella condizione di classifica in cui siamo – sottolinea Rolando – è importante non perdere di vista in questo momento il contatto con la realtà. Ci stiamo provando a venirne fuori e gli ultimi risultati lo testimoniano – aggiunge – abbiamo ancora diverse partite davanti, affrontiamole una alla volta e poi a fine campionato tireremo le somme. Siamo tutti fiduciosi»“. Lo riferiscono i colleghi del Corriere dello Sport Puglia nell’edizione odierna (24/02/2024), in cui si fa il punto sulla conferenza stampa tenuta ieri da uno degli ultimi arrivati in casa Foggia, Mattia Rolando.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram! Continua a leggere dopo la foto.

Mattia Rolando
Mattia Rolando, crediti: Calcio Foggia 1920

Foggia, Rolando: “Questo trasferimento tra i più veloci della mia carriera”

L’attaccante esterno, titolare a sorpresa nelle ultime tre partite (Turris, Monopoli, Brindisi) è stato scelto da Cudini per imprimere sulle corsie un passo da centrocampista a sostegno delle punte. Con lui il Foggia si muove – proseguono i colleghi – con l’elasticità di una fisarmonica, Rolando copre in marcatura nella fase di ripiegamento e risale nella fase offensiva a supporto di Millico e Santaniello compagni di reparto. «È un’intesa la nostra che deve ancora essere affinata – puntualizza l’attaccante di Cuorghe (Torino) – ho trovato un ambiente molto positivo, vogliamo fare il bene del Foggia e portarlo fuori dalla bassa classifica».

L’arrivo di Mattia Rolando è avvenuto un po’ a sorpresa, nel mentre il Foggia seguiva l’omonimo difensore già in prova con la prima squadra. L’attaccante – concludono – è stato ufficializzato quasi sul gong del calciomercato, lui conferma divertito: «È stato il trasferimento più veloce della mia carriera – racconta – ero al campo di allenamento con il Renate, ho raggiunto Foggia in un battibaleno. Straordinario il contatto che c’è qui fra squadra e pubblico, al Nord pochi tifosi al seguito. Qui invece è tutta un’altra cosa, giocare e vincere per far contenti i tifosi è molto importante per noi calciatori»”.

Resta aggiornato sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale WhatsApp e al nostro canale Telegram!

Immagine in evidenza: Mattia Rolando – crediti foto: canale ufficiale YouTube F.C. Pro Vercelli 1892 (frame da video)

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here