Il 31 gennaio del 1965 è una data indimenticabile per i tifosi del Foggia, scritta ed evidenziata nei libri di storia del calcio mondiale. Oggi, infatti, ricorre l’anniversario della mitica vittoria del Foggia del “mago di Turi” Oronzo Pugliese (neo-promosso) sull’Inter campione del Mondo dell’altro “mago”, Helenio Herrera. La gara dei miracoli o della profezia, se vogliamo: quella di Padre Pio, frate santo, che durante la visita della delegazione nerazzurra a San Giovanni Rotondo, disse loro “in casa nostra non potete vincere, ma lo scudetto sarà vostro”. E così fu.

31 GENNAIO 1965
Campionato SERIE A – 19^ Giornata
Foggia – Inter 3-2

FOGGIA: Moschioni, Valadè, Micelli; Bettoni, Rinaldi, Micheli; Favalli, Lazzotti, Nocera, Majoli, Patino. All. Oronzo Pugliese

INTER: Di Vincenzo, Burgnich, Facchetti; Malatrasi, Guarneri, Picchi; Domenghini, Mazzola, Peirò, Suarez, Corso. All. Helenio Herrera

ARBITRO: 
Francesco Francescon di Padova

MARCATORI: 4’st Lazzotti (F), 9’st Nocera (F), 63′ Peirò (I), 74′ Suarez (I), 78’st Nocera (F)

Area Comunicazione – Calcio Foggia 1920

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here