Foggia-Audace Cerignola sarà giocata a porte chiuse: questo è quanto si legge in una nota stampa della Prefettura di Foggia. I biglietti eventualmente già venduti saranno rimborsati.

“In vista dell’incontro di calcio Foggia-Audace Cerignola, valevole per il campionato di calcio di Serie C, in programma domenica 20 novembre alle ore 14.30 presso lo stadio Zaccheria di Foggia, il prefetto Maurizio Valiante ha disposto, con provvedimento in data odierna, in esito agli approfondimenti svolti in sede di riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia, la disputa della gara sportiva in assenza di spettatori, con contestuale annullamento e rimborso dei titoli di ingresso eventualmente già venduti” – si legge.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Foggia-Audace Cerignola
Immagine in evidenza: stemmi Foggia-Audace Cerignola – crediti foto (di entrambe): pagine ufficiali Facebook delle due società

Foggia-Audace Cerignola a porte chiuse: “Elevati livelli di rischio”

“Il provvedimento è stato emesso in conformità alle determinazioni rese dal Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni sportive che ha evidenziato gli elevati livelli di rischio correlati alla partita di calcio in ragione dei comportamenti violenti posti in essere dai tifosi del Foggia in occasione dell’incontro Foggia ed Avellino del 7 novembre scorso, con ripercussioni per l’ordine e la sicurezza pubblica, nonché per l’accesa rivalità tuttora sussistente tra le due tifoserie foggiana e cerignolana che si sono rese protagoniste di gravi episodi di intemperanza anche verso le forze di polizia impegnate nei servizi di ordine pubblico”.

Seguici anche su Telegram! Clicca qui!

Immagine in evidenza: stemmi Foggia-Audace Cerignola – crediti foto (di entrambe): pagine ufficiali Facebook delle due società

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here