sabato, 15 Giugno, 2024

Filippo Galli su Inter-Milan: “Pioli non ha chiesto scusa? Ha sbagliato”

I colleghi dell'Insider hanno chiesto a Filippo Galli di analizzare il match Inter-Milan. E sulle parole di Pioli ecco cosa ha detto

I colleghi de l’Insider tornano a parlare del derby, una partita “senza storie quello andato in scena tra Inter-Milan nell’ultima giornata di Serie A. I nerazzurri hanno letteralmente dominato la compagine guidata da Stefano Pioli, chiudendo la contesa con il punteggio finale di 5-1. Un risultato quasi sorprendente che ha colto impreparati anche i più appassionati della schedina della serie a.

Fulvio Collovati ha intervistato Filippo Galli per provare a capire i motivi di questa clamorosa debacle dei rossoneri e andare a sottolineare quelli che sono stati i punti di forza della squadra di Simone Inzaghi: “Come spiego questo 5-1? L’Inter ha fatto una grande gara, anche le precedenti sono state un po’ così. Il fatto di aver segnato subito ha messo il match nella giusta direzione per la squadra di Inzaghi. È stata micidiale. Il Milan è stato troppo ingenuo – dice Galli.

Stefano Pioli
Stefano Pioli, foto di Pasquale Golia per lagoleada.it – RIPRODUZIONE VIETATA

Milan, Pioli non ha chiesto scusa? L’opinione di Galli

“Approccio sbagliato? Sicuramente anche quello è stato un fattore. C’era più cattiveria nell’Inter, poi ovviamente non è stato solo quello. Il Milan si aspettava una partita diversa, non riusciva a trovare la solita capacità di uscire da dentro il campo. Anche quando era sull’esterno non è mai riuscito a venirne fuori bene” – dice ancora Galli – Pioli voleva una partita diversa, di comando. Ciò non è stato per bravura dell’Inter e per letture sbagliate da parte del Milan stesso”.

Subito dopo la partita, Stefano Pioli ha pubblicamente riferito di non dover chiedere scusa ai tifosi rossoneri per la clamorosa lezione subita. Ha fatto bene o male? Filippo Galli la pensa così: Secondo me non ci sta neanche il chiedere scusa. Ti deve venire da dentro. Chiaro che il dire ‘non devo chiedere scusa forse è sbagliato. Fa arrabbiare ancor di più i tifosi. Poi, il giorno successivo, Stefano con più razionalità è riuscito a gestire anche dal punto di vista della comunicazione quello che era accaduto. Il Milan ha bisogno di unione su tutti i fronti tra calciatori, società e tifosi.”

“Anche ad inizio campionato, la difesa ha fatto fatica. Ha commesso errori individuali e ha subito un po’ troppo rispetto al previsto. Con il lavoro le cose si dovrebbero sistemare. Poi è chiaro che in alcuni momenti le difficoltà possono aumentare. Credo che questa difesa dovesse essere maggiormente protetta, non è colpa esclusivamente dei difensori” – ha concluso l’ex.

Ultimora

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here