Euro 2020 comincia a prendere forma.

Affidata al famosissimo DJ olandese Martin Garrix la composizione dell‘inno della manifestazione, che passerà alla storia come primo Europeo itinerante (le sfide verranno giocate in 12 città diverse).

Intervistato da UEFA.com, Garrix si definisce onorato per essere stato chiamato in causa:

“È un grande onore creare l’inno ufficiale di UEFA EURO 2020 e sono entusiasta di farlo ascoltare a tutti. Il torneo avvicinerà più che mai i tifosi al calcio e spero che la mia canzone faccia sentire ogni cittadino europeo parte della manifestazione.
Organizzare UEFA EURO 2020 in 12 città è incredibile, ma è il modo perfetto per festeggiare i 60 anni di questa grande competizione. La musica è la mia passione, ma mi piace anche il calcio, quindi è ancora più speciale poter creare l’inno di quello che sarà il più grande campionato europeo della storia”.

Il brano sarà suonato per la prima volta alla cerimonia d’apertura della competizione, in programma il 12 giugno allo Stadio Olimpico di Roma.

Immagine in evidenza: Martin Garrix

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here