Partita pazza ieri all’Etihad Stadium, il Tottenham di Antonio Conte ha battuto il Manchester City per 2-3 allo scadere. Partita in sostanza equilibratissima, i padroni di casa hanno sempre inseguito gli Spurs senza mai andare in vantaggio. A sbloccare il match è stato proprio l’ex Juventus Kulusevski al 4’. Alla mezzora è arrivata la reazione del City con Gundogan. Al 59’ Harry Kane ha ammutolito nuovamente l’Etihad, gol che sembrava aver definitivamente fissato il punteggio. Ma così non è stato perché il City ha sfruttato un calcio di rigore al 92’, calciato da Mahrez.

2-2, anzi no, perché Harry Kane, servito da Kulusevski, insaccava di testa un pallone al 95’, regalando la vittoria alla squadra di Antonio Conte che è esploso di gioia. 2-3 per il Tottenham che è ancora in corsa per un posto in Champions League.

La reazione di Conte:

Foto: Inter.it

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here