Champions League, passa il Lipsia all’Estadio “José Alvalade” di Lisbona: il 2-1 all’Atletico Madrid significa pass per la semifinale.

Apre le marcature Dani Olmo al 51′, abile a convertire in gol un cross di prima intenzione dalla destra di Sabitzer. L’Atletico non ci sta e pareggia esattamente venti minuti dopo, con un calcio di rigore di João Felix, concesso per fallo di Klostermann sullo stesso attaccante portoghese.

Quando tutto sembra apparecchiato per i tempi supplementari, ecco la doccia fredda per gli uomini di Simeone: è il minuto 89 quando Angelino riceve palla sulla sinistra da Sabitzer e serve fuori area Adams che calcia da fuori e, grazie alla deviazione di Savic, batte Oblak. Il risultato non cambia più, i ragazzi di Julian Nagelsmann possono festeggiare uno storico passaggio del turno.

Le sfide restanti dei quarti (gara unica, la sede delle sfide è Lisbona)

  • Bayern Monaco-Barcellona (14 agosto, ore 21.00 – Estadio “Da Luz”)
  • Lione-Manchester City (15 agosto, ore 21.00 – Estadio “José Alvalade”)

Il tabellone delle semifinali (gara unica, la sede delle sfide è Lisbona)

  • Lipsia-PSG (18 agosto, ore 21.00 – Estadio “Da Luz”)
  • Bayern Monaco/Barcellona-Lione/Manchester City (19 agosto, ore 21.00 – Estadio “José Alvalade”)

Immagine in evidenza (crediti di entrambe le foto): foto di jorono da Pixabay 

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here