Momenti ad alta tensione in casa Barcellona; nell’ultimo periodo pare siano sorti vari malumori che hanno inevitabilmente influenzato anche il rendimento in campo dei marziani blaugrana. Nei giorni scorsi il ds Eric Abidal aveva confidato in una intervista al quotidiano Sport del motivo per cui l’ex allenatore Ernesto Valverde sia stato esonerato: “Molti giocatori non erano contenti e non lavoravano granché. Ci sono cose che come ex giocatore sono in grado di annusare. Ho detto al club ciò che pensavo e che bisognava fare qualcosa“.

Un’accusa nemmeno troppo velata ai giocatori che ha provocato la risposta di Lionel Messi attraverso le storie di Instagram: “Sinceramente non piace fare queste cose ma credo che ognuno debba essere responsabile delle proprie parole e farsi carico delle proprie decisioni – ha scritto l’argentino – I giocatori per ciò che succede in campo, e infatti siamo stati i primi a riconoscere quando non abbiamo giocato bene. Però anche i responsabili della direzione sportiva devono assumersi le proprie responsabilità e soprattutto farsi carico delle decisioni che prendono. Sono fermamento convinto che quando si parla dei giocatori bisognerebbe fare i nomi perché altrimenti si finisce con lo sporcare tutti alimentando cose che si dicono e che non sono vere” – ha concluso.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here