Il nuovo c.t del Napoli, Carlo Ancelotti, sta studiando le caratteristiche dei suoi per provare a tirare il meglio da ognuno. “Hamsik sta dando molto nella nuova posizione, da quello che sta mostrando sembra che abbia giocato sempre lì: ci può dare qualità, ampiezza, cambi di gioco, aperture in verticale” – ha commentato il tecnico emiliano vedendo a pennello il nuovo ruolo da centrale di centrocampo per Marek Hamsik. “Ne avevamo parlato – ha spiegato Ancelotti – e lui era disponibile. Non sarà perno principale del centrocampo, perché abbiamo sei centrocampisti di ottimo livello.”

Spesso si è parlato di panchina corta per il Napoli e su questo argomento molte critiche erano state mosse dai tifosi al presidente Aurelio de Laurentis, reo di non comprare rincalzi di qualità, e all’ex c.t Maurizio Sarri, ora al Chelsea, spesso accusato di non essere in grado di fare un soddisfacente turnover con inevitabili cali fisici dei giocatori troppo spesso impiegati nell’arco della stagione. Su questo punto Ancelotti sembra tranquillizzare tutti: “Non voglio avere a fine anno giocatori sfiancati e demotivati, ma tutti freschi e motivati” – ha commentato. “Abbiamo sei centrocampisti, se non consideriamo Grassi che conoscevo poco e mi ha sorpreso, di qualità, corsa, aggressivi: un reparto molto vario. Voglio sfruttare al massimo le loro qualità“.

fonte: ANSA

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here