32 anni fa il Foggia conquistava la promozione in Serie B. Fu una delle giornate più belle vissute dai tifosi foggiani quella del 4 giugno 1989. I rossoneri, allenati da Pino Caramanno, si giocavano la promozione in Serie B contro il Palermo che seguiva proprio il Foggia in classifica. Alla penultima giornata i rossoneri avevano battuto la capolista Cagliari, fresca di promozione, 2-0 allo Zaccheria. E allora toccava battere o non perdere in trasferta (sul campo neutro di Trapani, a causa dei lavori di ristrutturazione della Favorita) il Palermo per non vedere sfumata la promozione.

Il Foggia si portava in vantaggio con Onofrio Barone nel primo tempo. Nel secondo tempo il Palermo riusciva a pareggiarla con Auteri e, per di più, i rossoneri rimasero anche in inferiorità numerica per l’espulsione di Coppola. Nonostante l’uomo in meno, il Foggia riusciva a strappare il pareggio e la conseguente promozione in Serie B.

Il Foggia ha ricordato quella storica partita sui propri profili social:

“Il gol di Nuccio Barone, la gioia in campo neutro. IL FOGGIA PROMOSSO IN B!
Perché i ricordi aiutano a tener viva la storia”
– recita la didascalia del tweet.

Immagine in evidenza: amarcord Foggia Serie B – crediti foto: profilo ufficiale Twitter Calcio Foggia 1920

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here