Il quotidiano svedese Expressen ha accusato Zlatan Ibrahimovic di aver sparato ad un leone in Sudafrica nel 2011, “meno di un anno dopo aver ottenuto la licenza di caccia”.

Zlatan avrebbe importato cranio, mascella e pelle in Svezia, dove sarebbero in bella mostra nella sua residenza a Malmö.

Seguici anche su TELEGRAMClicca Qui! Continua a leggere il testo dopo la foto.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, crediti: AC Milan

L’accusa arriva dopo la convocazione di Zlatan Ibrahimovic in Nazionale

La caccia al leone in Sudafrica è considerata legale, anche se l’animale rientra nella classificazione di “vulnerabile”, purché si abbiano tutti i permessi in regola.

Pare inoltre che il leone ucciso dal fuoriclasse del Milan sia stato allevato in cattività per oltre un anno, per poi essere liberato per la battuta di caccia.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, crediti: AC Milan

Al momento Ibra non ha ancora smentito la notizia, giunta per coincidenza (?) pochi giorni dopo il suo ritorno in Nazionale?

Perché, se è vero, chi sapeva ha taciuto per ben 10 anni?

Seguici anche su TELEGRAMClicca Qui!

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here