L’Inter saluta Maurito.

Si conclude la telenovela più estenuante del calciomercato estivo: Mauro Icardi è ufficialmente un nuovo calciatore del Paris Saint-Germain.

L’attaccante argentino lascia Milano dopo sei anni. Lo fa in prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro.

Icardi guadagnerà (dall’anno prossimo, in caso di riscatto) 8 milioni all’anno più 2 di bonus, per salire a 10 in base ad un contratto quinquennale.

Prima di trovare l’accordo con i parigini, Maurito ha rinnovato fino al 30 giugno 2022 con l’Inter: accordo raggiunto sulla base di 7 milioni a stagione a partire dal 2021-2022. Per questa stagione l’ingaggio con i francesi resterà di 5 milioni di euro.

Indosserà la maglia numero 18 (la 9 è già occupata da Edinson Cavani, quindi ‘1+8 = 9’).

Icardi 18 – Mauro Icardi su Instagram

L’ufficialità è stata data in una maniera un po’ particolare, un video in stile slot machine da fermare al momento giusto per formare il volto di Icardi.

Poco dopo la clip che sancisce una volta per tutte il passaggio dell’argentino all’ombra della Tour Eiffel.

Le prime parole di Icardi da calciatore del Paris Saint-Germain, rilasciate al sito ufficiale del club

“Vorrei ringraziare il Paris Saint-Germain per la fiducia che ha mostrato nei miei confronti. Darò tutto per aiutare la mia nuova squadra ad arrivare il più lontano possibile in tutte le competizioni. Il PSG è diventato una potenza mondiale, acquistando alcuni dei migliori giocatori negli ultimi anni. Le ambizioni del club sono alte e sono convinto che abbiamo le carte in regola per arrivare lontano. Non vedo l’ora di scendere in campo al Parc des Princes, uno stadio famoso per la sua bellezza e la sua passione”.

 

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here