Questa edizione di Champions League sarà sicuramente ricordata per le sue rimonte. Così, dopo quella del Liverpool ai danni del Barcellona, è la volta del Tottenham che spazza via i giovani dell’Ajax. La finale di Madrid sarà tutta inglese.

Vantaggio immediato con de Ligt di testa con Ziyech raddoppia al 35′. Ma l’esperienza ha la meglio, il Tottenham non si ferma e nella ripresa ribalta la situazione accorciando prima le distanze con Lucas Rodrigues Moura al 55°. Lo stesso riaprirà la partita raddoppiando qualche minuto più tardi.

AJAX-TOTTENHAM 2-3

5′ De Ligt (A), 35′ Ziyech (A), 55′ Lucas (T), 59′ Lucas (T), 95′ Lucas (T)

Ajax (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone (60′ Veltman), De Jong; Ziyech, Van de Beek (90′ Magallan), Tadic; Dolberg (67′ Sinkgraven). Allenatore: ten Hag.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris, Trippier (81′ Lamela), Vertonghen, Alderweireld, Rose (83′ Davies); Wanyama (46′ Llorente), Sissoko; Alli, Eriksen, Lucas; Son. Allenatore: Pochettino.

Ammoniti: Sissoko (T), Dolberg (A), Rose (T), Ziyech (A)

Foto: Daily Mail

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here