Spinazzola:” Da piccolo venivo trattato male dagli altri”

Oggi è un glorioso campione d’Europa e pilastro della Roma, ma nel passato ha sofferto.

0
95
Spinazzola
Immagine in evidenza: Leonardo Spinazzola - crediti foto: pagina ufficiale Facebook Leonardo Spinazzola

In una lunga intervista, in cui ha parlato dell’Europeo, dell’infortunio è del recupero, Spinazzola ha parlato della sfera privata di alcune cose accadute da ragazzino. Dopo la domanda di Pierluigi Diaco: “Ti è capitato per motivi personali di rapporti sentimentali amicali di avere delle ferite profonde?”, Spina ha subito replicato: “Mi prendevano in giro perché mi dicevano “castoro” perché avevo i denti grandi all’infuori… Per me questo era abbastanza un complesso, mi ha ferito da piccolo perché ero alle medie e avevo 12 anni”.

Quale la sua reazione? “Mi arrabbiavo, però dopo crescendo penso che è la cosa più bella che ho questo sorriso. Come difendersi dal bullismo? Dicendo ai ragazzi che sono migliori di loro senza dubbio. Perché chi parla tanto degli altri non è molto sicuro di sé stesso penso”.

Articolo precedenteZeman pone la parola fine alla “questione Kragl”
Articolo successivoSerie C – girone C, Latina-Foggia: dirige Bitonti di Bologna
Emanuele Gengari, nasce a Foggia 11/10/1997. Appassionato fin da subito al mondo dell’intrattenimento e della comunicazione, si cimenta immediatamente nella conduzione di eventi cittadini, per poi approfondire questo ambito entrando parallelamente a far parte di diverse radio, fino all’approdo a Radio Master (attualmente continua ad esserne speaker). Affascinato dalla potenza della comunicazione, approfondisce i propri metodi frequentando la facoltà di scienze della formazione e dell’educazione presso l’Università di Foggia. Trova poi nella scrittura una grande risorsa per potersi esprimere a contatto con il pubblico. Inizia recensendo uscite musicali per le redazioni delle radio per cui lavora e poi, essendo un grande amante del calcio, riesce ad unirvi la capacità comunicativa grazie all’ingresso nella redazione de lagoleada.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here