“Non mi sono sembrate scelte giuste. Un conto è scegliere le riserve, un altro è mettere in campo ragazzini o giocatori di Serie C. È una mancanza di rispetto nei confronti di chi lotta per la salvezza”.

Sono le parole di Sinisa Mihajlović, che ha detto la sua al termine di Fiorentina-Bologna, rispondendo alla domanda se le scelte di Massimiliano Allegri in Spal-Juventus abbiano ‘alterato’ la lotta per la salvezza.

“Il comportamento della Juventus è stato ingiusto. Se affronti la squadra titolare della Juve, allora va bene. Se ne affronti una che schiera le sue riserve, che potrebbero essere titolari in qualunque altra squadra, va bene anche in quel caso. Se invece la Juve mette in campo ragazzini della Primavera o giocatori di Serie C questo non mi sembra giusto nei confronti di chi lotta per la salvezza. Se fossi stato l’allenatore della Spal avrei detto: ‘Cavolo, bisogna vincere’. E infatti così è stato. È stata una cosa che non mi è piaciuta, ma so che a loro non fregherà un ca… Purtroppo il calcio italiano è così”.

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here