Serie B, lo Spezia batte 3-1 il Chievo e si regala la finale playoff. Gli uomini di Vincenzo Italiano partivano con due reti di svantaggio sul groppone, siglate Djordjevic e Segre, dell’andata del “Bentegodi”, ma hanno saputo ribaltare la situazione tra le mura amiche dell'”Alberto Picco”.

Apre le danze Andrej Galabinov già al 2′, quando approfitta di un cross dalla destra di Bartolomei per fulminare di testa Semper. La seconda rete arriva con Maggiore, che batte sul suo palo con un tiro angolato il portiere clivense da distanza ravvicinata, a completamento di un’azione nello stretto. Chiude la gara Nzola che, servito dalle retrovie, arriva a tu per tu con Semper e deposita in rete con un tocco morbido. Di Leverbe su rigore la rete della bandiera del Chievo (penalty concesso per tocco di braccio di Mora su tiro di Ongenda).

Vista la parità nel computo dei gol, è lo Spezia a passare, grazie al miglior piazzamento nella regular season. “Le Aquile” affronteranno la vincente di Pordenone-Frosinone, gara in programma oggi alle 21.00. Si parte dallo 0-1 per i “Ramarri” – firmato Tremolada – dell’andata, giocata al “Benito Stirpe” di Frosinone.

⚪️⚫🦅 Finiti??? Sì finiti dritti in FINALE!!!!!!!!! 🤩Le reti di @andreygalabinov @giuliomaggiore e @mbala_nzola14 fanno…

Pubblicato da Spezia Calcio su Martedì 11 agosto 2020

Immagine in evidenza: foto di Michal Jarmoluk da Pixabay

Vuoi restare sempre aggiornato sul calcio? 👍🏼 METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
© copyright - lagoleada.it, riproduzione riservata (art. 13 L. 633/41)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here